• Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
  • Italian - Italy
  • English (United Kingdom)
..:: Pro Loco Pontremoli ::..

25 - 26 Marzo

E-mail Stampa PDF
Cinema Manzoni proiezione del film:
 La La Land

Orari:
venerdì 24 marzo - 21:00
sabato 25 marzo - 21:00
domenica 26 marzo - 21:00
 
Trama

Mia è un’aspirante attrice che, tra un provino e l’altro, serve cappuccini alle star del cinema. Sebastian, è un musicista jazz che sbarca il lunario suonando nei piano bar. Dopo alcuni incontri casuali, fra Mia e Sebastian esplode una travolgente passione nutrita dalla condivisione di aspirazioni comuni, da sogni intrecciati e da una complicità fatta di incoraggiamento e sostegno reciproco. Ma quando iniziano ad arrivare i primi successi, i due si dovranno confrontare con delle scelte che metteranno in discussione il loro rapporto. La minaccia più grande sarà rappresentata proprio dai sogni che condividono e dalle loro ambizioni professionali.

fonte: FilmUp 
 
 
Nazione: U.S.A.
Anno: 2016
Categoria: Commedia, Programmazione
Data di Uscita: Venezia 2016 - In Concorso 26 Gennaio 2017 (cinema)
Durata: 2 ore 7 minuti

Regia: Damien Chazelle

Interpreti:
Ryan Gosling, Emma Stone, J.K. Simmons, Finn Wittrock, Sandra Rosko, Rosemarie DeWitt, John Legend, Sonoya Mizuno, Ana Flavia Gavlak
 
Sito Ufficiale:www.lalaland.movie 
 
 
 
Domenica 26:
Ore 08,00 “PELLEGRINI PER UN GIORNO” partenza dal piazzale della Stazione Ferroviaria di un pulmino per il  trasporto da Pontremoli alla Porta Toscana della Via Francigena (intero percorso 6-8 ore), presso il Passo della Cisa, e in località Casalina (metà percorso 4-6 ore),  di gruppi di minimo 10 e massimo 20 persone, servizio solo su prenotazione, per offrire l’opportunità  di percorrere il primo tratto della via Francigena Toscana,  organizzato da Pro Loco e Amministrazione Comunale. 
Per il servizio è previsto un contributo alla Pro Loco. 
Per la prenotazione telefonare  alla segreteria della Pro Loco 360 700369
 
Ore 09,00-18,00 “CAR BOOT SALE” Mercatino del Riuso,organizzato dalla BIAL, Piazza Italia 
Ultimo aggiornamento Venerdì 24 Marzo 2017 11:59
 

Venerdì 24 Marzo

E-mail Stampa PDF
Ultimo aggiornamento Venerdì 24 Marzo 2017 11:55
 

Mercoledì 22 Marzo

E-mail Stampa PDF
Ore 21:00
STAGIONE TEATRALE “
IL SECONDO FIGLIO DI DIO” Vita, morte e miracoli di David Lazzaretti,
scritto da Manfredi Rutelli e Simone Cristicchi, regia Antonio Calenda , musiche originali Simone Cristicchi e Valter Sivilotti, voci registrate Coro Ensemble Magnificat di Caravaggio, produzione CTB-Centro Teatrale Bresciano/Promo Music.
 
A cura dell’Amministrazione Comunale, Regione Toscana, Fondazione Toscana Spettacolo Onlus, Teatro della Rosa. 
Per info 0187-4601253.
 
Simone Cristicchi racconta l'incredibile storia di David Lazzaretti, il mistico ed eretico cristiano che all'alba delle prime pulsioni repubblicane in Europa fondò la Chiesa giurisdavidica. Dopo aver narrato la fantasia dei matti, la tragedia dei soldati italiani in Russia e il genocidio degli italiani d'Istria, il cant-attore romano riporta alla luce una vicenda meravigliosa e coinvolgente, intrisa di utopia e spiritualità, sporca di sangue e misteri ancora da chiarire, infilandosi nei panni di Antonio Pellegrini, il militare che sparò al Cristo dell'Amiata. David Lazzaretti nacque nel 1834 ad Arcidosso, in una Toscana matrigna e madre, terra di indigenza e sfruttamento, più vicina al Medioevo che al Rinascimento. Barrocciaio per necessità, fin da ragazzo venne assalito da febbri e visioni mistiche che lo portarono a elaborare un personalissimo percorso spirituale nel seno della Chiesa cattolica. Il simbolo della sua missione era formato da due C contrapposte con la croce nel mezzo, l'annuncio di un nuovo Cristo in arrivo. La sua predicazione richiamò migliaia di persone tra la Toscana e la Sabina, in una convivenza armoniosa che si rifaceva alle prime comunità cristiane in cui solidarietà, uguaglianza e istruzione erano le fondamenta, e il lavoro in comune un mezzo per elevare lo spirito. Se da una parte fu perseguitato dalla Legge e considerato un pazzo sovversivo, dall'altra l'"uomo del mistero" conquistò seguaci e protettori tra nobili, intellettuali e alti prelati - anche in Francia, dove vennero pubblicati i suoi libri - godendo del sostegno sia di don Bosco sia di Pio IX. Ma il suo messianesimo mise in allerta sia la Chiesa di Roma che il neonato Stato Italiano. Il 18 agosto del 1878 la pallottola di un carabiniere pose fine alla sua esistenza. 
 
 
Ultimo aggiornamento Giovedì 23 Marzo 2017 09:10
 

Lunedì 20 Marzo

E-mail Stampa PDF

 
Mostra “ I NODI DELLA TUTELA” (mostra fotografica-documentaria dedicata al tema della conservazione dei beni culturali) organizzata dalla Biblioteca del Seminario Vescovile di Pontremoli con il patrocinio del Comune di Pontremoli, presso Museo Diocesano e Seminario Vescovile di Pontremoli,  dal mercoledì al venerdì ore 9,30 – 10,30  con itinerario di visita a partire dal Seminario Vescovilesabato e domenica ore 15,30 – 19,00 con itinerario di visita a partire dal Museo Diocesano. 
Ultimo aggiornamento Giovedì 23 Marzo 2017 09:06
 

18 - 19 Marzo

E-mail Stampa PDF
Cinema Manzoni, proiezionedel Film:
Sing

Orari
sabato 18 marzo - 21:00
domenica 19 marzo - 16:30 - 21:00

Trama

In un mondo come il nostro, ma abitato interamente da animali, Buster Moon è un elegante koala proprietario di un teatro un tempo grandioso ormai caduto in disgrazia. Buster è un eterno ottimista – va bene, forse è un po’ un furfante – che ama il teatro più di qualsiasi altra cosa e che farà il possibile per salvaguardarlo. Di fronte allo sgretolamento della ambizione della sua vita, Buster ha un’ultima occasione di ripristinare il suo gioiello in declino al suo antico splendore, producendo la più grande competizione canora al mondo. Saranno cinque i concorrenti ad emergere: un topo, tanto bravo a canticchiare quanto ad imbrogliare; una timida elefantina adolescente con un enorme caso di ansia da palcoscenico; una madre sovraccarica che si fa in quattro per occuparsi di una cucciolata di venticinque maialini; un giovane gorilla che sta cercando di allontanarsi dai reati della sua famiglia di delinquenti; una porcospina punk-rock che ha difficoltà a liberarsi di un fidanzato arrogante e a diventare solista. Ogni animale si presenta all’ingresso del teatro di Buster convinto che questa sarà l’occasione per cambiare il corso della propria vita. 

 

 DOMENICA 19:
Ore 08,00 “PELLEGRINI PER UN GIORNO” partenza dal piazzale della Stazione Ferroviaria di un pulmino per il  trasporto da Pontremoli alla Porta Toscana della Via Francigena (intero percorso 6-8 ore), presso il Passo della Cisa, e in località Casalina (metà percorso 4-6 ore),  di gruppi di minimo 10 e massimo 20 persone, servizio solo su prenotazione, per offrire l’opportunità  di percorrere il primo tratto della via Francigena Toscana,  organizzato da Pro Loco e Amministrazione Comunale. 
Per il servizio è previsto un contributo alla Pro Loco. 
Per la prenotazione telefonare  alla segreteria della Pro Loco 360 700369.

Ore 09.00-19.00  “MERCATINO DELL’ALTRI TEMPI ” artigianato, antiquariato e prodotti tipici, organizzato dall’Associazione Turistica Pro Loco, in Piazza Duomo , Via Cavour.

 

EcoFavole al castello del Piagnaro:

LA FAVOLA DELLA LUMACHINA inizio ore 15:30 

 

 

 

 

Mostra “ I NODI DELLA TUTELA” (mostra fotografica-documentaria dedicata al tema della conservazione dei beni culturali) organizzata dalla Biblioteca del Seminario Vescovile di Pontremoli con il patrocinio del Comune di Pontremoli, presso Museo Diocesano e Seminario Vescovile di Pontremoli,  dal mercoledì al venerdì ore 9,30 – 10,30  con itinerario di visita a partire dal Seminario Vescovilesabato e domenica ore 15,30 – 19,00 con itinerario di visita a partire dal Museo Diocesano. 
Ultimo aggiornamento Lunedì 20 Marzo 2017 08:58
 


Pagina 1 di 59

Meteo

1

Eventi

<<  Marzo 2017  >>
 L  M  M  G  V  S  D 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  91011
  

Ricerca

Utenti online

 54 visitatori online
Hits visite contenuti : 1063874