• Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
  • Italian - Italy
  • English (United Kingdom)
Home Cosa poter visitare Villa Dosi-Delfini

Villa Dosi-Delfini

E-mail Stampa PDF

Villa Dosi-Delfini

Storia, arte, meraviglie

La Villa “dei Chiosi” fu edificata con ogni probabilità negli ultimi anni del XVII secolo per volontà dei fratelli Carlo e Francesco Dosi, ricchi uomini d’affari che avevano trovato nella Pontremoli Granducale un luogo ideale per sviluppare fiorenti commerci tra il porto di Livorno e la pianura Padana.

Fotocredit Federico Andreini

I due fratelli si presentano al visitatore proprio all’ingresso della Villa, accompagnati dallo stemma di famiglia (una cicogna, una torre, due delfini) e da cartigli che riportano la data simboli del 1700 per la costruzione dell’edificio.

L’idea e il progetto della Villa sono legati proprio alla figura di Carlo Dosi, uomo di vasta cultura appassionato d’arte, architettura e giardinaggio, che scelse per la decorazione della sua “casa” alcuni degli artisti più in vista del tempo, come l’architetto e decoratore lombardo Francesco Natali e il pittore toscano Alessandro Gherardini.

La storia di Villa Dosi è anche la storia di una famiglia che dalla sua edificazione fino ad oggi è rimasta sempre legata a questo luogo, attraversando periodi di splendore e periodi di abbandono, fino al lungo e impegnativo restauro che ci permette oggi di ammirarla in tutto il suo splendore.

Fotocredit Federico Andreini

Abitata per tutto il settecento, la casa dei Chiosi fu abbandonata e saccheggiata durante la Rivoluzione Francese e il Periodo Napoleonico; recuperata lentamente nel XIX e XX fu nuovamente danneggiata durante la Seconda Guerra Mondiale (all’interno si trovava un presidio tedesco); i restauri interni si sono conclusi negli anni ’90.

Immaginata come luogo di delizie ed eventi mondani secondo il gusto dell’epoca barocca, la villa rappresenta al meglio lo spirito del suo tempo, attraverso un intreccio sempre sorprendente di natura, architettura, decorazione artistica, raffinati arredi. L’edificio si sviluppa lungo un pendio, con un corpo di fabbrica centrale a forma di H fiancheggiato da due giardini pensili e incorniciato a monte da un ampio vigneto terrazzato.

 

Dove siamo

La Villa Dosi Delfini si trova a poche centinaia di metri dal centro storico di Pontremoli (MS), all’interno del podere “dei Chiosi”, lungo il corso del torrente verde.
E’ possibile raggiungerla con una piacevole passeggiata, al termine di un suggestivo viale incorniciato da coloratissimi alberi di prunus e lagerstroemia, che termina con un ponte in pietra costruito nel 1705 proprio come accesso alla villa, sormontato da una elegante cappella.


Orari di apertura e visite guidate

Tel +39 331 8866241  oppure +39 331 5740114 , Mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Nel corso dell’anno sono previste date fisse di apertura mensile con visite guidate a raccolta.
Per conoscere le prossime date delle aperture straordinarie segui questo link: Villa Dosi visite guidate 2020

Durante il periodo aprile – settembre sono previste visite a cadenza settimanale tutti i mercoledì con l’itinerario guidato Pontremoli Segreta – Speciale Villa Dosi.

E’ infine possibile organizzare visite guidate su richiesta per gruppi organizzati (agenzie, tour operators, associazioni ecc) e scolaresche con tariffe riservate, contattando direttamente la segreteria di Sigeric.

 

 

 

 

Meteo

1

Eventi

<<  Ottobre 2020  >>
 L  M  M  G  V  S  D 
     1  2  3  4
  5  6  7  8  91011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

Ricerca

Utenti online

 38 visitatori online
Hits visite contenuti : 220051